Scrivetemi - Ecrivez moi

Je crois que la cuisine unie tous les sens, les parfums, les couleurs, les saveurs, le toucher et bien sur la vue... Mais souvent on croit que c'est difficile et compliqué. Alors je vais proposer des recettes simples et faciles, mais bonnes.
Pas de haute cuisine, mais des plats de tous les jours que n'importe qui peut faire, et surtout en jouir.
Je suis curieux et goûte à tout, donc toutes les nouvelles recettes proposées ou envoyées, seront essayées.
Je ne garantis pas de poster ici tous les jours, mais le plus souvent possible.

Laissez des commentaires SVP, ça aide à mieux faire...Merci bien.

Penso che la cucina stimoli tutti i sensi, i profumi, i colori, i sapori, il toccare e la vista ovviamente... Ma spesso crediamo che sia complicato o difficile. Per questo vi proporrò delle ricette semplici da fare, ma buone. Piatti che si possono fare tutt'i giorni , e che chiunque può fare, e sopratutto gradire.
Sono curioso e goloso, perciò se mi mandate delle ricette le proverò, e tutte quelle che metterò qui saranno prima testate da me. Non garantisco di scrivere ogni giorno, ma il più spesso possibile.

Lasciatemi dei commenti per favore, mi aiuta a fare meglio...Grazie

touteslesrecettes

Top blogs de recettes

Link&Sites

Recette Cuisine
Recettes de cuisine
Recettes de Cuisine
Retrouvez mes recettes sur
Recettes de Cuisine

rejoignez jeanmarces sur cooknow.fr

Archives du blog

dimanche 25 mars 2012

Pasta e fagioli con le cozze



La prima volta che l'ho sentita nominare, ero a Firenze in casa di un Napoletano (un amico che rimpiango molto).
Nel corso degli anni ne ho fatte e mangiate diverse,  e alla fine ho elaborato questa mia versione. Contrariamente alla ricetta "originale", non uso i cannellini e neanche il misto di paste. Inoltre insaporisco con zafferano, ma eccola in dettaglio...

Per quattro persone:
1 kg di cozze fresche e già pulite se possibile.
400 gr di maltagliati
2 cucchiai di passata di pomodoro,
500gr di fagioli borlotti (freschi in stagione e altrimenti surgelati)
Il fagiolo s'intende sbucciato ovviamente. Con baccelli, aumentare di circa 350gr il peso necessario.
3 pomodori da sugo
Olio extra vergine di Oliva
un bicchiere di vino bianco aromatico
sale rosa dell'Himalaia 
Prezzemolo tritato, due spicchi d'aglio
due peperoncini freschi (cornetti)
Zafferano d'Abruzzo in fili
Pepe nero da macinare fresco.

Si comincia con lavare le cozze e togliere la barba.
Poi prendete una bella pentola, versateci dentro un po' d'olio, scaldate e poi versateci le cozze con il vino bianco. Coprire e lasciare cuocere 3 o 4 minuti, il tempo che si aprano le valve.
Quando sono tutte aperte togliere dal fuoco.
Sgusciare, tenendo giusto qualche cozza per decorare il piatto.
Mettete da parte le cozze coperte con il loro sugo di cottura.

Ora in un coccio grande, fate rosolare un po' d'olio e aglio.
Aggiungere il pomodoro a filetti, un po' di prezzemolo e i fagioli.
Coprite con acqua calda e fate cuocere lentamente una buona mezz'ora.
Quando i fagioli sono morbidi, toglietene metà dal coccio e passate quelli nel coccio con frullino ad immersione. 
Aggiungere tutto il sugo di cottura delle cozze, e metà dei mitili.
Mettete anche il peperoncino, tre fili di zafferano e un bel bicchiere di acqua calda e fate scaldare bene.
A questo punto va messa la pasta, che dovrà cuocere tipo risotto. Perciò  bisogna girarla spesso e bagnare con poca acqua calda man mano.
Verificate il sale, e quando la pasta è al dente, aggiungete i fagioli e le cozze rimaste.
Ancora 6 fili di zafferano e girate bene.
A fine cottura, spegnere il fuoco, e fate riposare 5 minuti.
Al momento di servire, abondante pepe fresco sopra, un goccio d'olio crudo e una spruzzata di prezzemolo fresco.
Buon appetito. 



Aucun commentaire: