Scrivetemi - Ecrivez moi

Je crois que la cuisine unie tous les sens, les parfums, les couleurs, les saveurs, le toucher et bien sur la vue... Mais souvent on croit que c'est difficile et compliqué. Alors je vais proposer des recettes simples et faciles, mais bonnes.
Pas de haute cuisine, mais des plats de tous les jours que n'importe qui peut faire, et surtout en jouir.
Je suis curieux et goûte à tout, donc toutes les nouvelles recettes proposées ou envoyées, seront essayées.
Je ne garantis pas de poster ici tous les jours, mais le plus souvent possible.

Laissez des commentaires SVP, ça aide à mieux faire...Merci bien.

Penso che la cucina stimoli tutti i sensi, i profumi, i colori, i sapori, il toccare e la vista ovviamente... Ma spesso crediamo che sia complicato o difficile. Per questo vi proporrò delle ricette semplici da fare, ma buone. Piatti che si possono fare tutt'i giorni , e che chiunque può fare, e sopratutto gradire.
Sono curioso e goloso, perciò se mi mandate delle ricette le proverò, e tutte quelle che metterò qui saranno prima testate da me. Non garantisco di scrivere ogni giorno, ma il più spesso possibile.

Lasciatemi dei commenti per favore, mi aiuta a fare meglio...Grazie

touteslesrecettes

Top blogs de recettes

Link&Sites

Recette Cuisine
Recettes de cuisine
Recettes de Cuisine
Retrouvez mes recettes sur
Recettes de Cuisine

rejoignez jeanmarces sur cooknow.fr

Archives du blog

vendredi 19 octobre 2012

Limoni canditi al sale - Limoni Beldi



Limoni canditi al sale, secondo la tradizione Marocchina, o per essere più precisi, di Marrakech. Normalmente per farli si dovrebbe usare un particolare limone chiamato Beldi (Citrus Lemon), che cresce solo in quella regione, viene chiamato anche Limone Bergamotto. Di taglia piccola, forma rotonda, colore un po' tendente all'arancio e profumo intenso. Purtroppo questi limoni non vengono importati (freschi) in Italia, perciò ripiego su dei limoni comuni (bio), la ricetta comunque rimane la stessa. Se avete l'occasione di trovare piccoli limoni di Sorrento o Ischia, oppure quelli del Garda, probabilmente avrete più profumo nella preparazione. Questi limoni si usano poi per dare sapore ad un sacco di ricette Nord-Africane, ma sono anche buoni da mangiare come antipasto, per condire le olive, per dare sapore a dei dolci... Credo che una volta scoperto non se ne può più fare a meno. Io personalmente ne compro di originali al mercato del'Esquilino a Roma, ma si trovano spesso anche nei negozi Orientali oppure nelle macellerie Halal.
Per ora vi spiego come farli in casa.
Gli ingredienti sono solo tre:
4 o 5 limoni piccoli e Bio
300gr di sale grosso
300 ml di acqua bollita
Poi vi serve anche un vaso abbastanza grande con chiusura ermetica.
Si comincia coll'incidere il limone in quatro quarti ma senza tagliare fino in fondo.
Poi con l'ausilio di un cucchiaio si mette il sale all'interno.
Mettete il limone nel boccale e ripetete l'operazione con gli altri limoni. Devono essere molto stretti dentro il recipiente, non esitate a spingerli e schiacciarli un po'.
Alla fine mettete quello che rimane di sale, e copriteli con dell'acqua bollita (ma tiepida) fino ad avere tutti i limoni nel liquido.
Chiudete bene e mettete in un luogo buio e fresco.
Dopo due o tre giorni, vedrete che il liquido cambia colore, ma anche che i limoni si saranno mossi un po'. Aprite il vaso, verificate che siano bene sott'acqua e caso mai aggiungete un po' d'acqua. In caso, usate qualcosa per mantenerli giù. Esistono in commercio delle retine apposite.
Fatto questo, lasciatele riposare almeno due mesi.
Limoni canditi al sale ®

Aucun commentaire: